Archivi dell'Autore: Giulia Visintin

    Gli strumenti dedicati al patrimonio librario liturgico-musicale, per i quali progettiamo di realizzare a breve una pagina specifica, si arricchiscono qui di una presentazione delle forme e delle peculiarità della tradizione scritta del canto gregoriano, curata da Roberta Castelli.   L’espressione canto gregoriano si riferisce a un vasto repertorio di canti a uso Leggi di più →

Mercoledì 6 giugno si è svolta nei locali del Lyceum Club International di Firenze la presentazione del volume curato da Claudio Paradiso, Teodulo Mabellini: maestro dell’Ottocento musicale fiorentino, edito dalla Società editrice di musicologia di Roma. Il volume è un’edizione rivista, corretta e aggiornata, con l’aggiunta di alcuni saggi e dell’indice dei nomi, della monografia Leggi di più →

        Il 9 giugno è la Giornata internazionale degli archivi. Nell’occasione, ANAI Toscana, Archivio di Stato di Firenze e Sovrintendenza archivistica e bibliografica per la Toscana invitano all’incontro Le cento strade degli archivi, che si terrà presso l’Archivio di Stato di Firenze con inizio alle ore 9:30. In programma, fra gli altri, Leggi di più →

      Nel pomeriggio di sabato 9 giugno una occasione speciale per ascoltare la musica di tre organi storici in altrettante chiese del centro di Firenze. Si tratta di una delle Passeggiate musicali organizzate dal Teatro del Maggio musicale fiorentino per la cura e la conduzione di Gabriele Giacomelli. L’itinerario porterà da piazza del Leggi di più →

    La Società editrice di musicologia ha appena pubblicato una voluminosa raccolta di studi dedicati a Teodulo Mabellini. Sotto il titolo Teodulo Mabellini, maestro dell’Ottocento musicale fiorentino il volume – curato da Claudio Paradiso – presenta quattordici saggi dedicati a specifici aspetti della vita e dell’attività del compositore, con particolare attenzione per la sua corrispondenza. I saggi Leggi di più →

  L’attività del CeDoMus viene presentata ai bibliotecari olandesi in un articolo appena pubblicato da Attilio Bottegal: Toscaans muzikaal erfgoed is springlevend nella rivista IP: vakblad voor informatieprofessionals (2018, n. 3, p. 37). Il titolo potrebbe essere liberamente tradotto come: Vitalità del patrimonio musicale toscano. Copertina e sommario della rivista  

    Un ricco programma di appuntamenti dedicati a Luigi Dallapiccola a Firenze, grazie alla collaborazione del Centro studi Dallapiccola con svariate istituzioni culturali cittadine, a cominciare dal Maggio musicale fiorentino. Il filo conduttore degli incontri – concerti, mostre, visite guidate, conferenze e presentazioni – è l’opera Il prigioniero, allestita al Teatro del Maggio a Leggi di più →

      È disponibile la versione aggiornata della scheda di rilevamento dei fondi, sulla quale si basa il censimento in corso a cura del CeDoMus. Il modello di scheda – in formato pdf – è integrato da linee guida per la compilazione dei vari campi. Ricordiamo anche che è sempre possibile inviare segnalazione di fondi Leggi di più →

    Un nuovo importante strumento per la catalogazione della musica è stato pubblicato dall’Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche. Si tratta delle Norme di catalogazione delle risorse musicali non pubblicate, disponibili in rete nelle Normative catalografiche curate dall’ICCU in formato wiki.    

      L’Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche ha annunciato la pubblicazione delle norme per l’inserimento in SBN delle forme controllate dei nomi di luogo relativi a documenti anteriori al 1831. Le due norme sono disponibili in rete nella sezione Guida alla Catalogazione in SBN. Norme Leggi di più →