Pubblichiamo una rendicontazione “critica” dello Webinar intitolato Buone pratiche e le metodologie della didattica a distanza per gli insegnamenti musicologici, promosso il 16 maggio 2020 dalla Società Italiana di Musicologia.

Il secondo webinar della Società Italiana di Musicologia era dedicato alle Buone pratiche e le metodologie della didattica a distanza per gli insegnamenti musicologici. Si è svolto il 16 maggio 2020. Qui il video: https://youtu.be/SI–7KMzpFI.

Se il precedente incontro ha visto alcuni punti di vista non coincidenti riguardo al connubio tra tradizione e innovazione, questo panel ha invece presentato un Leitmotiv unanime, comune pressoché a tutti gli interventi, e cioè la tragica nostalgia per le lezioni tradizionali in presenza, insostituibili in qualsiasi modo: anche le più geniali idee di contatto digitale con il discente, e le più avanzate proposte teorico-didattiche a supporto di quelle idee, pur vagliate e osservate, hanno finito tutte per essere liquidate con l’onnipresente “sospiro” (un po’ disperato e un po’ insofferente) che niente sostituirà mai né potrà mai sostituire la didattica classica.

…prosegue testo integrale in pdf.

Navigazione dell'articolo