Archivi del Tag: Standard Descrittivi

Nel sito web dell’ICCU è stata pubblicata la bozza delle norme per la catalogazione delle risorse musicali non pubblicate. Si tratta di uno strumento importante, vista la rilevante presenza di questa categoria di documenti nelle raccolte delle biblioteche. Il testo, di 163 pagine, è disponibile qui. Il Gruppo di studio sul materiale musicale, che ne Leggi di più →

Una interessante ricerca svolta nella biblioteca del Dipartimento di musicologia e beni culturali (Cremona) dell’Università di Pavia ha analizzato il comportamento di studenti, ricercatori e docenti durante la consultazione del catalogo. I risultati sono stati pubblicati da Carlo Bianchini in un articolo uscito nella rivista AIB studi col titolo «Funziona come Google, vero?» (Vol. 57, Leggi di più →

“I fondi musicali nelle biblioteche e negli archivi” report del corso a cura di Anna Nocentini Si è concluso con successo il corso di formazione I fondi musicali nelle biblioteche e negli archivi: buone pratiche per il riordino e linee guida per la catalogazione della musica notata. Il corso, organizzato dal CeDoMus Centro di Documentazione Leggi di più →

  E’ on-line il nuovo numero della rivista Quaderni estensi n. 6 (2014) raggiungibile al link: http://quaderniestensi.beniculturali.it/qe6/index.html   Per quanto riguarda la musica si riporta l’indice degli atti de: Giornate della musica a Modena, 3 ottobre 2014  Programma a cura di Alessandra Chiarelli Relazioni MARIA LUCIA DI GESO Norme per la redazione del titolo uniforme musicale: un Leggi di più →

I fondi musicali nelle biblioteche e negli archivi: attività in Toscana e iniziative nazionali Firenze, 30 settembre 2015 Biblioteca delle Oblate, Sala Conferenze  La giornata seminariale è rivolta alle Reti documentarie toscane e agli operatori delle istituzioni culturali per favorire una migliore conoscenza del patrimonio musicale in ambito biblioteconomico e archivistico. Saranno presentate le attività Leggi di più →

Vi presentiamo un breve report  sulla Giornata di studio La biblioteconomia  musicale nell’era digitale tra specializzazione e servizi di pubblica lettura organizzata dalla Fondazione Levi a Venezia, Palazzo Giustinian-Lolin, lo scorso 1 e 2 dicembre 2014 (Atti del Convegno in preparazione). Qualche settimana fa abbiamo pubblicato, sempre tra i nostri approfondimenti, la relazione di Anna Maria Tammaro sulle Leggi di più →

Proseguendo la discussione del precedente “Recondita Armonia” (Lucca, 26-28 giugno 2014) nella due giorni di “The Sound of Music”: dagli Archivi Musicali ad Europeana Sound”, promosso dalla Scuola Normale Superiore di Pisa e dall’Istituto Storico Lucchese a Palazzo Ducale  di Lucca lo scorso aprile  si è parlato dello status degli archivi musicali, metodologie e tecnologie Leggi di più →

Si comunica che è stato pubblicato il volume //Titolo uniforme musicale: norme per la redazione//<http://www.iccu.sbn.it/opencms/export/sites/iccu/documenti/2015/TITOLO_UNIFORME_MUSICALE_2015.pdf>, redatto dal Gruppo di studio sul materiale musicale coordinato dall’ICCU, fornisce indicazioni per il trattamento delle informazioni relative alle composizioni musicali e alle responsabilità connesse, ai fini della loro identificazione. La normativa amplia e precisa quanto riportato nella Parte II, //Opere ed espressioni //delle REICAT, di cui Leggi di più →

Giovedi’ 5 marzo, ore 11presso gli uffici della Regione Toscana in via Farini 8 – FirenzePresentazione del nuovo Portale SBN ToscanaSi tratta di un servizio ad accesso riservato creato dalla Regione Toscana per fornire informazioni e supporto su SBN ai responsabili e ai catalogatori delle reti e dei poli toscani.Tutti gli operatori interessati sono invitati a partecipare   Per informazioni: Leggi di più →

L’ultimo numero del Bollettino dell’AIB – Sezione Toscana contiene una presentazione del progetto CeDoMus Toscana. Il Centro di Documentazione Musicale della Toscana: un servizio regionale dedicato alle fonti musicali di Stefania Gitto Pubblicato in: Bibelot 3(2014) – Novità “La mia storia professionale inizia come stagista preso l’Accademia Chigiana di Siena, negli anni universitari e di conservatorio: Leggi di più →