Database dei fondi musicali toscani

TORNA ALLA RICERCANUOVA RICERCA

Fondo Luciano Bettarini

Conservatore
Biblioteca musicale Luciano BettariniBiblioteca musicale Luciano Bettarini

Codice ICCU: IT-PO0032
Codice RISM: I-PRi
Indirizzo: via Santa Trinita, 2
CAP: 59100
Comune: Prato
Provincia: PO
Regione: Toscana
Telefono: 0574612126
http://www.scuolaverdi.it/biblioteca/
scuola.verdi@comune.prato.it


Produttore
Bettarini Luciano Bettarini Luciano
Estremi cronologici: 1914-1997
Cenni biografici: Nato a Prato, compì i suoi primi studi musicali in quella città, diplomandosi in violino. Studiò poi pianoforte, organo, composizione e soprattutto didattica del canto. Nel 1939 fu docente al Centro di avviamento al teatro lirico di Firenze ove operò con voci del calibro di Fedora Barbieri, Ferruccio Tavaglini, Franco Corelli, Rolando Panerai, Ettore Bastianini. La passione didattica segnò tutta la sua vita: l'ultimo allievo portato al successo è stato Andrea Bocelli, con la moglie, il soprano Maria Luisa Zeri. Dal 1950 al 1974 Bettarini lavorò alla RAI come direttore d'orchestra, collaboratore pianistico, organizzatore di eventi e curatore di rubriche culturali. Per tutta la vita svolse un'intensa attività concertistica puntigliosamente documentata. Fu inoltre compositore liederistico, cameristico e sinfonico, ricercatore, trascrittore ed elaboratore di musiche inedite di importanti musicisti del '700: da Pergolesi a Platti, da Vivaldi a Hasse, Tartini, Scarlatti. Tra le liriche, circa 150 sono su versi pascoliani. Va inoltre ricordata un’opera in tre atti, Le notti con il libretto dello stesso Bettarini, ancora ineseguita.

Vedi anche:

Bettarini Luciano.  Redazione: 2005.  (SIUSA).  Ultima visita: 9 gen. 2015


Anno di acquisizione
1992

Metodo di acquisizione
Acquisto

Nota dell'acquisizione
Delibera n. 259/1992 del Consiglio comunale, con l’intenzione di farne il nucleo fondante di una biblioteca specializzata musicale da collocarsi presso la Scuola comunale di musica G.Verdi.

Storia del fondo
Si tratta della biblioteca privata e di gran parte dell’archivio del maestro pratese Luciano Bettarini, compositore, ricercatore e direttore d'orchestra i cui interessi - professionali e di collezionista - nel settore della musica vocale, hanno portato alla formazione di questa raccolta.
La biblioteca Bettarini è stata aperta al pubblico nel 1993 e fa parte del Sistema bibliotecario provinciale pratese.
Vedi anche la scheda del SIUSA (ultima visita: 21 apr. 2015).

Ambito disciplinare
Musica

Alimentazione del fondo
Chiuso

Indicizzazione del fondo
In biblioteca è presente un elenco su carta. Bettarini stesso curò la stampa di un catalogo aggiornato al 1985. È in corso l'inserimento del catalogo nel Catalogo collettivo provinciale di Prato (ultima visita: 10 lug. 2015).

Accessibilità del fondo
Consultabile

Tipologia
Il fondo contiene oltre 14.000 titoli di musica a stampa e manoscritta, con repertorio orientato alla musica vocale, sia liederistica che lirica, e volumi a soggetto musicale collezionati dal Maestro durante la sua carriera. La parte manoscritta è prevalente e comprende rielaborazioni di composizioni musicali dello stesso Bettarini e di musiche di altri autori. Le edizioni a stampa moderne (circa 4000 unità databili tra gli anni '20 e '70 del Novecento) sono per lo più composizioni vocali e riduzioni di opere liriche per voce e pianoforte (Pergolesi, Cimarosa, Donizetti, Schumann, Mascagni, Grieg, etc) oltre a sue composizioni edite da Ricordi e Forlivesi.
Complessivamente il fondo si presenta con:
10.868 composizioni di musica vocale di vari autori
16 volumi di musiche antiche
400 spartiti per canto e pianoforte
3.292 pezzi musicali corredati da partiture e parti strumentali (per lo più a stampa, con annotazioni, elaborazioni, appunti dello stesso Bettarini)
234 partiture d'orchestra
233 volumi di argomenti musicali.
4 volumi dattiloscritti su opere di musicisti italiani del '700
100 composizioni autografe di Bettarini.
Il fondo Bettarini raccoglie anche dischi in vinile, alcuni CD musicali, circa 50 audiocassette di concerti relativi all'attività di Bettarini e della moglie Maria Luisa Zeri; microfilm di musica settecentesca e un complesso archivistico di 17 buste contenti corrispondenze, atti e documenti, ritagli di giornale, materiale grafico.

Genere
Strumentale
Bandistica
Vocale operistica/profana
Vocale sacra

Consistenza materiale principale
Manoscritti musicali
Musica a stampa antica (1500-1830)
Musica a stampa moderna (post 1830)

Consistenza materiale secondaria
Documentazione archivistica
Periodici
Registrazione audio
Programmi di sala e manifesti

Datazione del materiale
1701-1800
1801-1900
1901-2000

Caratteristiche fisiche
Partiture e parti di musica manoscritta conservate in buste, una parte delle edizioni è rilegata.

Identificazione
Timbrati con la scritta Fondo Bettarini. Il fondo ha mantenuto parzialmente la sua unità per quanto riguarda le composizioni per canto e pianoforte, per la musica manoscritta e per la parte archivistica. La letteratura strumentale, le partiture complete e i periodici sono stati integrati nelle collezioni preesistenti in biblioteca. Vari documenti recano firma e annotazioni autografe dei precedenti possessori.

Stato di conservazione
Buono

Ambiente di conservazione
Parte del fondo è conservato in sala di consultazione, parte nei depositi della biblioteca.

Eventi di valorizzazione
11 maggio 2014, Buon compleanno, Maestro!, Teatro del Convitto Nazionale Cicognini;3 maggio 2014, Convegno Bettarini: una vita per la musica, Scuola Comunale di Musica “G. Verdi”;19 marzo 2013, Pascoli poeta moderno e le note di Bettarini, Biblioteca Lazzerini, Prato;30 novembre – 9 dicembre 2002 Come le rose, Biblioteca Lazzerini. Grafica e illustrazione tra Liberty e Art Nouveau nelle collezioni della Biblioteca musicale L. Bettarini, a cura di Daniela Degl’Innocenti e Fabrizio Massai.6 marzo 1999, Intitolazione della biblioteca a Luciano Bettarini – concerto – Scuola di musica “G. Verdi”

Eventi di valorizzazione
Della parte archivistica e compositiva esistono studi approfonditi:
Politeama Banchini per Bettarini / Goffredo Gori. Prato: Arpa d'or, associazione culturale lirica, 1998.
La scuola comunale di musica a Prato dal 1748 al 1998: ricordi, documenti, biografie / Roberto Cianchi. Prato: Pentalinea, 1998 (SMF: CEDOMUS.017).
Le liriche di Luciano Bettarini: registrazione a analisi di tre inedite versioni per voce, archi e arpa / Alan Magnatta; relatore Michael Summers, anno accademico 2007-2008; Venezia, Conservatorio di Musica B. Marcello; Triennio sperimentale di direzione d'orchestra.
Myricae di Giovanni Pascoli in musica: contesto, analisi, catalogo / Sara Bertoneri; relatore Gabriella Biagi; anno accademico 2004-2005; Pisa, Università degli studi, Corso di laurea in Letterature moderne.

Data ultima modifica
03.10.2018

Fonte compilazione
Samuela Totti / Fabrizio Massai Biblioteca della Scuola Bettarini



Torna sù

data management by SistemaLab