Database dei fondi musicali toscani

TORNA ALLA RICERCANUOVA RICERCA

Fondo musicale Luigi Carmi

Conservatore
Biblioteca dell'Istituto superiore di studi musicali Pietro MascagniBiblioteca dell'Istituto superiore di studi musicali Pietro Mascagni

Codice ICCU: IT-LI0032
Codice RISM: I-LIi
Indirizzo: via Galileo Galilei, 40
CAP: 57126
Comune: Livorno
Provincia: LI
Regione: Toscana
Telefono: 0586 403724
http://www.consli.it/it/339/-/biblioteca
biblioteca@consli.it


Produttore
famiglia Carmi famiglia Carmi
Estremi cronologici: Sec. XIX-XX
Cenni biografici: Famiglia pisana appassionata di musica. Dario Carmi, avvocato, fu arrangiatore di musiche per pianoforte a 4 mani, ad esempio della Sinfonia del Tancredi di Rossini, mentre Matilde Carmi fu un’ottima esecutrice di musica. Dario Carmi fu inoltre sostenitore della Gioventù musicale di Pisa insieme a suo figlio, Luigi Carmi, fondatore in seguito dell’associazione Amici della musica della stessa città.




Anno di acquisizione
1971

Metodo di acquisizione
Dono

Storia del fondo
Il fondo fu donato da Luigi Carmi all’Istituto superiore di studi musicali Pietro Mascagni e contiene la raccolta musicale dell’omonima famiglia.

Ambito disciplinare
Musica

Alimentazione del fondo
Chiuso

Indicizzazione del fondo
È presente un elenco, compilato a più riprese, nel registro inventario della precedente gestione, di accompagnamento al momento dell'ingresso dei materiali.
Esiste un elenco manoscritto compilato al momento della ricatalogazione generale della biblioteca dell'Istituto musicale Pietro Mascagni.
Il materiale è presente anche nel catalogo della Rete bibliotecaria livornese/SBN (ultima visita: 17 ott. 2018) ricercabile tramite il nome del possessore in Ricerca libera.

Accessibilità del fondo
Consultabile

Tipologia
Il fondo si compone di circa 270 pezzi di musica strumentale e vocale-strumentale. In particolare brani per pianoforte solo o a 4 mani (c.ca 105 pezzi), violino (14 pezzi), musica da camera (17 pezzi), canto (circa 120 pezzi tra musica sacra e profana) e per altri strumenti come organo o mandolino. È presente anche repertorio sacro come 4 Messe e 2 Requiem di Luigi Cherubini o i Salmi di Davide di Benedetto Marcello in un’edizione fiorentina del 1816. Nel fondo è presente inoltre la trascrizione per 4 mani della Sinfonia del Tancredi di Rossini ad opera dello stesso Dario Carmi.

Genere
Strumentale
Vocale operistica/profana
Vocale sacra

Consistenza materiale principale
Manoscritti musicali
Musica a stampa moderna (post 1830)

Datazione del materiale
1801-1900
1901-2000

Caratteristiche fisiche
Partiture e parti, spartiti in volumi e fascicoli rilegati e sciolti.

Identificazione
Piccolo timbro “Dono Luigi Carmi”.

Esemplari con dedica
Presenti alcuni esemplari con dedica. Ad esempio su L'arte musicale in Italia di Luigi Torchi, con data 7 dicembre 1909, si legge “A Matilde Carmi / conoscitrice profonda esecutrice / mirabilmente pronta finissima / della più varia musica uno dei fedeli / umili ascoltatori [firma poco leggibile: Giacomo Pontecorvo?].

Stato di conservazione
Buono

Ambiente di conservazione
Il materiale è conservato in biblioteca.

Data ultima modifica
17.10.2018

Fonte compilazione
Rossana Chiti



Torna sù

data management by SistemaLab