Database dei fondi musicali toscani

TORNA ALLA RICERCANUOVA RICERCA

Fondo Almachilde Pellegrini

Conservatore
Archivio di Stato di LuccaArchivio di Stato di Lucca

Codice ICCU: IT-LU0099
Codice RISM: I-La
Indirizzo: Piazza Guidiccioni, 8
CAP: 55100
Comune: Lucca
Provincia: LU
Regione: TOSCANA
Telefono: 0583491465
http://www.archiviodistatoinlucca.beniculturali.it/index.php?id=46
as-lu@beniculturali.it


Produttore
Pellegrini Almachilde Pellegrini Almachilde
Estremi cronologici: Sec. XIX, fine-sec. XX, inizio
Cenni biografici: Almachilde Pellegrini (citato talvolta come Amalchilde ovvero Amanachilde), avvocato, melomane, appassionato di teatro e musica operistica vissuto a Lucca tra fine Ottocento e inizi del Novecento.
Autore dell'opera Spettacoli lucchesi nei secoli XVII-XIX, pubblicata nel 1914 col numero 14 nella serie Memorie e documenti per servire all'istoria del Ducato di Lucca (XII, 562 p.); il lavoro si interruppe tuttavia all'anno 1762.


Anno di acquisizione
1932

Metodo di acquisizione
Dono

Storia del fondo
Raccolta personale di Almachilde Pellegrini, melomane, appassionato di teatro e musica operistica vissuto a Lucca tra fine Ottocento e inizi del Novecento.


Ambito disciplinare
Musica

Alimentazione del fondo
Chiuso

Accessibilità del fondo
Consultabile

Tipologia
Il fondo contiene 400 libretti di cui:
- 348 libretti di opere dei secoli XVII-XIX (di questi oltre 150 sono doppie copie). I libretti risalgono per la maggior parte all’Ottocento e sono relativi ai titoli più famosi, in particolare quelli rappresentati a Lucca; una quarantina sono stampe Settecentesche; sono inoltre presenti una decina di esemplari datati intorno alla seconda metà del Seicento, ad esempio L’Orontea di Cicognini (1668), il Girello di Andrea Perrucci (1678), La Corte, La moda, La tirannide dell’interesse, etc. Sono editi per lo più a Lucca, ma alcuni esemplari sono stampati a Venezia, Milano, Bologna, Roma.
- 25 circa libretti teatrali (sec. XVIII-XIX).
- 2 raccolte di poesie (Poesie liriche del signor Abate Casti di P. Luigi Bartolini, edito a Pescia nel 1798 e Ozj letterari… dell’avv. Ristori, edito a Venezia nel 1797).
- 30 circa pezzi sono almanacchi, annuari, cataloghi, lunari (XIX sec.), e pubblicazioni sul teatro (tra cui Il teatro alla moda, XVIII sec.).
Sono presenti inoltre pubblicazioni, manoscritti e appunti sulla storia teatrale e musicale lucchese, ad esempio Spettacoli Lucchesi (tip. Giunti), Cronistoria degli spettacoli (con brutta copia), Appendice degli spettacoli lucchesi (in appendice anche la nota di spese del copista per la musica delle tasche del 1781), incassi serali di teatri lucchesi, manifesti, programmi di sala, corrispondenza teatrale.

Genere
Vocale operistica/profana

Consistenza materiale principale
Libretti per musica
Monografie a soggetto musicale

Consistenza materiale secondaria
Programmi di sala e manifesti
Documentazione archivistica

Datazione del materiale
1601-1700
1701-1800
1801-1900
1901-2000

Caratteristiche fisiche
I libretti d’opera hanno piccole dimensioni e in alcuni casi sono rilegati in pelle; le caratteristiche fisiche sono comunque varie e legate alla tipologia del materiale.

Stato di conservazione
Buono

Ambiente di conservazione
Il fondo è conservato al II piano, sala 49, in un armadio aperto.

Data ultima modifica
23.11.2015

Fonte compilazione
Stefania Gitto



Torna sù

data management by SistemaLab