Database dei fondi musicali toscani

TORNA ALLA RICERCANUOVA RICERCA

Archivio musicale della Filarmonica Giuseppe Verdi

Conservatore
Premiata Filarmonica Giuseppe VerdiPremiata Filarmonica Giuseppe Verdi

Indirizzo: Piazza Giovanni XXIII
CAP: 57027
Comune: San Vincenzo
Provincia: LI
Regione: TOSCANA
Telefono: 0565702710
filarmonica.g.verdi@libero.it


Produttore
Premiata Filarmonica Giuseppe Verdi Premiata Filarmonica Giuseppe Verdi
Estremi cronologici: 1913-
Cenni biografici: Pur con un'attività musicale iniziata già alla fine dell'Ottocento, la Società filarmonica Giuseppe Verdi si costituì nel 1913, con 25 elementi che salirono a 60 subito dopo la prima guerra mondiale. Interrotta l'attività a causa del secondo conflitto mondiale, venne ripresa nel 1966. Nel 1970 fu istituita la Scuola di musica. Ha partecipato con successo a svariati concorsi e rassegne in Italia e all'estero. Il numero dei componenti si è attestato sulle 40 unità; attualmente è diretta da Alessio Barsotti e presieduta da Eraldo Cipriani.




Metodo di acquisizione
Nativo

Nota dell'acquisizione
Il fondo si è costituito per accumulo naturale almeno a partire dal 1875.

Storia del fondo
Il fondo è costituito dal materiale d’uso della Filarmonica Verdi di San Vincenzo a partire dalle sue radici tardo-ottocentesche, durante i concerti e le uscite; nel tempo ha conservato la sua unità.


Ambito disciplinare
Musica

Alimentazione del fondo
Aperto

Accessibilità del fondo
Consultabile tramite appuntamento
Il fondo è consultabile tramite appuntamento, in presenza di un addetto.

Tipologia
Il fondo contiene circa 2500 brani, in larghissima maggioranza a stampa (presenti anche edizioni difficilemente reperibili) e solo in parte manoscritti o fotocopiati, sia in partiture che in parti. I brani fanno parte del repertorio bandistico, originale o trascritto dal repertorio operistico (Guglielmo Ratcliff di Mascagni), sacro (dal Rinascimento al XXI secolo), cinematografico o leggero (Ben Hur, Star Wars). Il fondo raccoglie alcune opere del compositore locale Agostino Giorgerini (Sassetta, 1861-1934).
Presenti anche registrazioni, strumenti musicali, programmi di sala a testimonianza dell’attività della Filarmonica e la sua documentazione archivistica.

Genere
Bandistica

Consistenza materiale principale
Manoscritti musicali
Musica a stampa moderna (post 1830)

Consistenza materiale secondaria
Programmi di sala e manifesti
Strumenti musicali
Documentazione archivistica
Registrazione audio
Registrazione video

Datazione del materiale
1801-1900
1901-2000

Caratteristiche fisiche
I fascicoli, sia rilegati che sciolti, sono conservati in raccoglitori chiusi di colore diverso a seconda del genere. Le marce in formato piccolo per le esecuzioni marcianti sono raccolte a parte in cartelline di piccolo formato.

Identificazione
È presente il timbro della Filarmonica.

Stato di conservazione
Buono

Ambiente di conservazione
Il fondo è conservato in un armadio di legno con serratura nella sede della Filarmonica.

Eventi di valorizzazione
I materiali vengono regolarmente utilizzati per l'attività della Filarmonica. Nel 2004 è stato realizzato Quando la banda passò, un CD di musiche prevalentemente di Agostino Giorgerini, dedicato alla memoria del medesimo nel 70° anniversario della morte.

Data ultima modifica
27.03.2018

Fonte compilazione
Rossana Chiti



Torna sù

data management by SistemaLab