Database dei fondi musicali toscani

TORNA ALLA RICERCANUOVA RICERCA

Biblioteca statale di Lucca. Trattati musicali

Conservatore
Biblioteca stataleBiblioteca statale

Codice ICCU: IT-LU0022
Codice RISM: I-Lg
Indirizzo: Via S. Maria Corteorlandini
CAP: 55100
Comune: Lucca
Provincia: LU
Regione: Toscana
Telefono: 0583 491271-495226
http://www.bslu.librari.beniculturali.it/
bs-lu@beniculturali.it


Produttore
Soggetti produttori diversi non identificabili Soggetti produttori diversi non identificabili


Anno di acquisizione
1877

Metodo di acquisizione
Dono|Lascito|Soppressione enti ecclesiastici

Nota dell'acquisizione
I trattati musicali non costituiscono un fondo di unica provenienza, ma si sono formati grazie a lasciti, doni e soppressioni di enti ecclesiastici.

Storia del fondo
La raccolta è formata dai trattati musicali antichi che nel corso del tempo sono entrati a far parte del posseduto musicale della Biblioteca Statale di Lucca, quasi tutti prima del 1900. Presso la stessa istituzione sono presenti anche altri fondi musicali (Fondo Bonturi-Razzi, Fondo società orchestrale Boccherini, Libri liturgici musicali, Materiale musicale, Musica antica) per i quali si possono consultare le apposite schede.


Ambito disciplinare
Musica

Alimentazione del fondo
Aperto

Indicizzazione del fondo
Quasi tutti i trattati compaiono nei due cataloghi manoscritti compilati da Raffaele Baralli nel 1909, in cui sono segnate rispettivamente le opere manoscritte e a stampa presenti, in quel momento, presso la Biblioteca Statale di Lucca, con descrizioni puntuali di tutte le opere (in allegato è visibile la lista dei titoli). Altri trattati sono riscontrabili sull’opac locale e su SBN (ultima visita: 23 feb. 2017; i link sono qui disponibili). È stato tratto un elenco in pdf (in allegato), probabilmente non esaustivo, che raggruppa i trattati sia manoscritti che a stampa sulla base del catalogo Baralli, aggiornato e completato con le informazioni ricavate dai vari opac.

http://bibliolucca.it/SebinaOpacLUA/.do#0
http://www.sbn.it/opacsbn/opac/iccu/free.jsp
Biblioteca Statale di Lucca. Trattati musicali. Lista di consistenza



Accessibilità del fondo
Consultabile

Tipologia
I trattati musicali conservati presso la Biblioteca Statale di Lucca sono nel complesso 25 (23 titoli a stampa e 2 manoscritti), numero emerso da un confronto incrociato dei record contenuti nell’opac Bibliolucca, in SBN e nei cataloghi compilati a mano da Raffaele Baralli nel 1909; è probabile che però questi numeri non siano esaustivi.
I manoscritti sono copie quattrocentesche del De musica di Boezio e di una miscellanea di scritti musicali di Prosdocimo.
Le stampe sono invece del XVI (9), XVII (8) e XVIII (6) secolo e rappresentano un'importante testimonianza della trattatistica musicale da Zarlino (Institutioni harmoniche e Dimostrationi harmoniche) a Rameau (Code de musique); di particolare rilievo un’edizione veneziana del 1562 del Toscanello di Aaron, la prima edizione dell’Armonico pratico al cimbalo di Gasparini (Venezia, 1708) e il Musico prattico di Bononcini (Bologna, 1673).

Consistenza materiale principale
Trattati musicali

Datazione del materiale
1401-1500
1501-1600
1601-1700
1701-1800

Caratteristiche fisiche



Identificazione
Alcuni trattati riportano il timbro “Biblioteca governativa Lucca”, vecchia denominazione della Biblioteca Statale.


Stato di conservazione
Buono

Bibliografia
Teoria musicale e teorici italiani nel Medioevo. Studi, ricerche, edizioni 1988-2000 / Angelo Rusconi. In: FMI, V (2000), pp. 7-42

Data ultima modifica
23.03.2018



Torna su

data management by SistemaLab