Database dei fondi musicali toscani

TORNA ALLA RICERCANUOVA RICERCA

Biblioteca statale di Lucca. Libri liturgici musicali

Conservatore
Biblioteca stataleBiblioteca statale

Codice ICCU: IT-LU0022
Codice RISM: I-Lg
Indirizzo: Via S. Maria Corteorlandini
CAP: 55100
Comune: Lucca
Provincia: LU
Regione: Toscana
Telefono: 0583 491271-495226
http://www.bslu.librari.beniculturali.it/
bs-lu@beniculturali.it


Produttore
Soggetti produttori diversi non identificabili Soggetti produttori diversi non identificabili


Anno di acquisizione
1877

Metodo di acquisizione
Pervenuto per soppressione enti ecclesiastici

Storia del fondo
I libri liturgici manoscritti e a stampa compaiono nell’inventario del 1877, ma è possibile supporre che giunsero nella biblioteca dopo il 1866, a seguito delle leggi sulle soppressioni degli ordini ecclesiastici. Tre libri corali (b 3, b 4, b 5) sono pervenuti alla biblioteca nel 1977, come dono dell’Ente Ospedaliero locale. Siamo a conoscenza della provenienza dei libri liturgici manoscritti: 7 libri provengono dal Convento carmelitano San Pier Cigoli, 2 dal Convento di Sant’ Agostino, 7 dal Convento di San Francesco, 11 dal Convento di San Romano, 3 dagli Ospedali e Ospizi di Lucca e 7 sono di provenienza incerta. Per quanto concerne i libri liturgici a stampa si conosce la provenienza di un solo volume: il Messale del 1482 (incun.4), originariamente del Convento di San Romano. Presso la Biblioteca Statale di Lucca sono conservati altri fondi musicali (Fondo società orchestrale Boccherini, Fondo Bonturi-Razzi, Trattati musicali, Musica antica, Materiale musicale) per i quali si possono consultare le apposite schede.


Ambito disciplinare
Musica

Alimentazione del fondo
Chiuso

Indicizzazione del fondo
Tutti libri liturgici sono presenti nei due cataloghi manoscritti compilati da Baralli nel 1909, in cui sono segnate rispettivamente le opere manoscritte e a stampa presenti, al momento, presso la Biblioteca Statale di Lucca, con descrizioni puntuali di tutte le opere.
Catalogo dei libri liturgici manoscritti pubblicato in: I corali della biblioteca statale di Lucca / M. Paoli, Firenze: Olschki, 1977.
Su Manus sono presenti le schede di 5 libri liturgici: ms. 2679, ms. 2691, ms. 2692, ms. 2693, ms. 2694. (ultima visita: 13 mar. 2017; il link è qui disponibile). Su Codex sono presenti le schede di 19 libri liturgici manoscritti: (ultima visita: 13 mar. 2017; il link è qui disponibile) ms. 2645, ms. 2646, ms. 2649, ms. 2650, ms. 2651, ms. 2652, ms. 2653, ms. 2654, ms. 2655, ms. 2673, ms. 2676, ms. 2677, ms. 2681, ms. 2690, ms. 2691, ms. 2692, ms. 2693, ms. 2694.
Alcuni libri manoscritti e a stampa sono presenti in: Biblioteca digitale italiana. Cataloghi Storici Digitalizzati. (ultima visita: 13 mar. 2017; il link è qui disponibile). Sono stati redatti due pdf (in allegato, (in allegato, ultima revisione mar. 2017), uno relativo ai libri manoscritti e uno relativo ai libri a stampa, sulla base del catalogo Baralli, aggiornato e completato con le informazioni ricavate dai vari opac e dal catalogo di Marco Paoli.

http://manus.iccu.sbn.it//opac_ElencoSchedeDiUnFondo.php?ID=1670&page=0
http://www406.regione.toscana.it/bancadati/codex/
http://cataloghistorici.bdi.sbn.it/index.php


Lista di consistenza ms

Lista di consistenza stampa


Accessibilità del fondo
Consultabile tramite appuntamento

Tipologia
Per quanto riguarda i libri liturgici manoscritti, la raccolta comprende 37 corali, con differenze di contenuto liturgico, in prevalenza antifonari e graduali, databili dal XIII secolo al XVIIII secolo. I libri più antichi sono due antifonari (ms. 2648 - 2654), risalenti al XIII secolo, provenienti dal medesimo scriptorium e realizzati per il Convento di San Pier in Cigoli. La decorazione è assai ricca e comprende sia lettere miniate che filigranate, ed è presente una notazione quadrata su tetragrammi rossi. La raccolta di libri liturgici a stampa è formata da 20 volumi, in prevalenza messali, databili dalla fine del XV secolo, 1482, fino al XVIIII secolo, 1669. Si tratta in prevalenza di edizioni veneziane, e presentano, generalmente, una notazione quadrata su tetragrammi rossi.

Genere
Vocale sacra

Consistenza materiale principale
Manoscritti musicali
Musica a stampa antica (1500-1830)
Libri liturgici musicali

Datazione del materiale
1201-1300
1301-1400
1401-1500
1501-1600
1601-1700
1701-1800

Caratteristiche fisiche
Codici pergamenacei e cartacei.

Identificazione
Timbro “Biblioteca statale di Lucca”.


Stato di conservazione
Mediocre

Interventi di restauro
Il ms. 2646, ms. 2648 e il ms. 2655 sono stati restaurati nel 1750.

Bibliografia
I corali della Biblioteca Statale di Lucca / Marco Paoli. - Firenze : Leo. S. Olschki, 1977
Biblioteca Statale, Lucca . Manoscritti e opere a stampa della Biblioteca statale di Lucca : catalogo descrittivo : Mostra antologica in occasione del bicentenario dell'apertura al pubblico, Lucca 21 dicembre 1994 - 25 gennaio 1995. Lucca : Pacini Fazzi, 1994
L'archivio musicale della Biblioteca Statale di Lucca. Libri corali medievali e rinascimentali, fondo pucciniano e altro / Marco Paoli. In: Recondita armonia : gli archivi della musica : atti del convegno internazionale di studi, Lucca, 26, 27, 28 giugno 2014. Lucca: Istituto Storico Lucchese, 2015. (CEDOMUS.067)

Data ultima modifica
23.03.2018



Torna su

data management by SistemaLab