Database dei fondi musicali toscani

TORNA ALLA RICERCANUOVA RICERCA

Fondo della Banda Gialdino Gialdini Pescia

Conservatore
Associazione Corpo musicale Gialdino Gialdini PesciaAssociazione Corpo musicale Gialdino Gialdini Pescia

Indirizzo: Piazza Obizzi, 9
CAP: 51017
Comune: Pescia
Provincia: PT
Regione: TOSCANA
Telefono: 3246233775
http://bandagialdinipescia.altervista.org/



Produttore
Banda Gialdino Gialdini Pescia Banda Gialdino Gialdini Pescia
Estremi cronologici: Sec. XVIII, fine-
Cenni biografici: La Banda Gialdino Gialdini Pescia si è formata a fine del diciottesimo secolo ed è da sempre parte attiva della vita musicale della città, a cui sono state affiancate partecipazioni a manifestazioni in Italia e all’estero. Negli anni Settanta dell’Ottocento la sua direzione venne affidata a Gialdino Gialdini, insigne musicista e compositore pesciatino di cui la banda, per omaggio, porta il nome. L’attività della banda, oggi associazione, continua ancora oggi, insieme alla scuola di musica che riesce a crescere giovani musicisti.




Anno di acquisizione
1800

Metodo di acquisizione
Acquisto|Nativo

Storia del fondo
La Filarmonica di Pescia ha iniziato la sua attività a partire dall’Ottocento. La parte storica del suo materiale musicale è stata trasferita al terzo piano del Teatro Pacini di Pescia e ha dato origine a un fondo per cui è possibile consultare la scheda specifica (Fondo storico del Corpo musicale Gialdino Gialdini di Pescia). Il materiale d’uso, invece, è conservato in Piazza Òbizzi 9, presso l'attuale sede della banda e descritto in questa scheda.


Ambito disciplinare
Musica

Alimentazione del fondo
Aperto

Accessibilità del fondo
Consultabile tramite appuntamento

Tipologia
Il materiale musicale della banda, circa 7 m lineari, è diviso in tre armadi, a seconda dell’uso. Nel primo ci sono le parti di circa 20 brani, attualmente usati dalla banda, in edizioni recenti e divise per strumenti; accanto c’è del materiale storico, in attesa di essere trasferito al teatro Pacini di Pescia, dove ha sede il resto del fondo storico. Nel secondo armadio sono presenti 4 m lineari di brani, partiture e parti, sia a stampa (a partire dagli anni ’50 del ‘900) sia manoscritte (degli anni’60-’70); si tratta principalmente di marce, sia sacre che profane (ad esempio: Processionaria solenne. Gran Marcia Religiosa di P. Vidale; Maria. Marcia Religiosa di Q. Fabbri; Perfidia Fantasy arr. Gabriele Buonaccorsi). Il terzo armadio, infine, contiene il materiale meno usato, conservato in raccoglitori negli anni ’70, con campioni di repertorio bandistico (soprattutto marce) inviati dalla casa editrice.
Nella sede della banda sono presenti anche manifesti, foto di compositori (ad esempio Giovanni Pacini) e della banda in parata, una batteria e altre percussioni utilizzati per le prove.

Genere
Strumentale
Bandistica

Consistenza materiale principale
Manoscritti musicali
Musica a stampa moderna (post 1830)

Consistenza materiale secondaria
Strumenti musicali
Programmi di sala e manifesti
Documentazione archivistica

Datazione del materiale
1901-2000

Caratteristiche fisiche
Le musiche, soprattutto parti (in molti casi lettorini), sono conservate in cartelline trasparenti tenute da anelli (le più recenti e usate), in buste o cartelline di carta contenute a loro volta in faldoni numerati e divisi per strumenti.

Identificazione
Alcune musiche riportano il timbro “CORPO MUSICALE g. gialdini – pescia”.

Stato di conservazione
Buono

Ambiente di conservazione
Il fondo è conservato in tre armadi di legno in una stanza attigua alla sala prove della Banda, in piazza Obizzi 9.

Data ultima modifica
10.04.2018



Torna su

data management by SistemaLab