Database dei fondi musicali toscani

TORNA ALLA RICERCANUOVA RICERCA

Fondo Bernheimer

Conservatore
Biblioteca della Comunità ebraica di LivornoBiblioteca della Comunità ebraica di Livorno

Codice ICCU: IT-LI0064
Indirizzo: piazza Benamozegh, 1
CAP: 57123
Comune: Livorno
Provincia: LI
Regione: Toscana
Telefono: 0586 896290
http://moked.it/livornoebraica/beni-culturali/
comunitaebraica.livorno@gmail.com


Produttore
Bernheimer Carlo Bernheimer Carlo
Estremi cronologici: 1877-1966
Cenni biografici: Studioso nato e vissuto a Livorno, dagli estesi interessi di ricerca, insegnò paleografia all'Università di Bologna.
Le sue ricerche si svolsero in particolare nel campo delle culture orientali e degli antichi testi ebraici. Si segnala in particolare il suo catalogo della della biblioteca del Talmud Torah, primo e fondamentale strumento per la conoscenza delle origini dell'attuale biblioteca della Comunità ebraica di Livorno.

Vedi anche:

Bernheimer, Carlo.  In: Sapere.it.  Ultima visita: 27 feb. 2018
Note e bibliografia: Catalogue des manuscrits et livres rares hébraïques de la Bibliothèque du Talmud Tora de Livourne / Carlo Bernheimer.  Livourne: Aux dépens de la Communauté, 1914
Facsimiles de manuscrits hébraïques de la Bibliothèque du Talmud Tora de Livourne / Carlo Bernheimer.  Livourne: Belforte, 1914


Anno di acquisizione
1967

Metodo di acquisizione
Lascito

Nota dell'acquisizione
Il fondo è giunto alla biblioteca della Comunità al momento della scomparsa di Carlo Bernheimer.

Storia del fondo
Volumi raccolti da Bernheimer per uso personale. Lo studioso si dedicava infatti a ricerche filologiche e paleografiche, l'interesse per la musica non corrispondeva ad un'attività professionale nel ramo.
Alla sua morte, lo studioso lasciò per testamento alla Comunità livornese tutta la sua biblioteca e il suo archivio. I fondi sono oggi conservati in locali sotterranei, fatta eccezione per la musica a stampa, ora in una sala degli uffici della Comunità.


Ambito disciplinare
Musica

Alimentazione del fondo
Chiuso

Accessibilità del fondo
Consultabile tramite appuntamento

Tipologia
Il fondo è composto da 30 volumi di musica a stampa dei più famosi editori come Peters e Durand. Sono presenti soprattutto riduzioni per canto e pianoforte di opere liriche, in particolare del repertorio francese e di inizio del Novecento (come Massenet e Saint-Saëns). Accanto ad esse si contano alcuni esemplari di spartiti per pianoforte dei principali autori per lo strumento, come Beethoven e Schumann.

Genere
Vocale operistica/profana
Strumentale

Consistenza materiale principale
Musica a stampa moderna (post 1830)

Datazione del materiale
1901-2000

Caratteristiche fisiche
I volumi sono rilegati in pelle, con titolo e nome dell'autore sul dorso.


Stato di conservazione
Buono

Ambiente di conservazione
Uno scaffale nello studio del rabbino, nell'edificio sede della Comunità.

Data ultima modifica
05.04.2018

Fonte compilazione
sopralluogo del 5/2/2018



Torna sù

data management by SistemaLab