Database dei fondi musicali toscani

TORNA ALLA RICERCANUOVA RICERCA

Biblioteca comunale Dionisio Roberti. Materiale musicale

Conservatore
Biblioteca comunale Dionisio RobertiBiblioteca comunale Dionisio Roberti

Codice ICCU: AR0060
Indirizzo: Via XX Settembre, 131
CAP: 52037
Comune: Sansepolcro
Provincia: AR
Regione: TOSCANA
Telefono: 0575/732219
https://www.comune.sansepolcro.ar.it/it/menu/19497
biblioteca@comune.sansepolcro.ar.it


Produttore
Soggetti produttori diversi non identificabili Soggetti produttori diversi non identificabili


Metodo di acquisizione
Acquisto|Dono|Deposito|Lascito|Soppressione enti ecclesiastici|Altre modalita

Storia del fondo
La Biblioteca comunale Dionisio Roberti conserva vario materiale musicale non identificabile come fondo unitario perché costituito da materiale diverso sia per provenienza che per tipologia. Comprende sia esemplari manoscritti  che monografie di argomento musicale. Insieme al materiale miscellaneo, presso lo stesso Istituto conservatore sono presenti alcuni libri liturgici musicali che sono descritti in una specifica scheda fondo.

Ambito disciplinare
Musica

Alimentazione del fondo
Aperto

Indicizzazione del fondo
Le monografie e i trattati sono ricercabili nell'opac della rete documentaria di Arezzo; la musica manoscritta è inserita nei cataloghi cartacei dei fondi speciali, consultabili sia in sede che online.

Accessibilità del fondo
Consultabile

Tipologia
Il materiale musicale della Biblioteca comunale Dionisio Roberti non è corposo ma molto vario e conserva anche qualche esemplare di particolare interesse.

  • Musica a stampa: una cinquecentina (Musica in introitus missarum di Costanzo Porta, Venezia 1588, con nota di possesso: “Conventus Burgi”).

  • Musica manoscritta: una partitura completa, datata 1692, dell'oratorio a 5 voci e strumenti San Filippo Benizij di Giulio Cesare Maria Querini; 2 parti scritte con notazione romboidale su tetragramma ma databili alla fine del XIX secolo (Largo maestoso di una messa corale e un Tota pulchra). Nella cartellina denominata "Miscellanea musicale" posta all'interno del faldone J.138 dei manoscritti sono conservate partiture e alcune parti staccate (c.ca 40) probabilmente di estratti da opere teatrali da identificare  (IntroduzioneAria nell'Aureliano; Cavatina di Pico; Finale).

  • Monografie a soggetto musicale: 41 titoli di materiale moderno, soprattutto storie della musica. Tra queste si segnala la prima edizione di Scritti intorno alla musica di Vasilij Kandinskij a cura di Nilo Pucci, edito da Discanto a Fiesole (FI) oppure La musica in Toscana a cura di Mario Sperenzi, Fiorella Cappelli, Anna Maria Fabbrini.

  • Trattati: 2 trattati conservati in una miscellanea inserita nel catalogo manoscritti con numero di inventario 159 e segnatura J.138: Matteo Coferati, Scolare addottrinato, Firenze 1708 e altra edizione del 1765;  

  • DVD: 3 dvd per far conoscere ai bambini grandi compositori come J. S. Bach o W. A. Mozart



Genere
Strumentale
Vocale operistica/profana

Consistenza materiale principale
Manoscritti musicali: 27 fascicoli e 8 carte sciolte
Musica a stampa moderna (post 1830): 1
Trattati Musicali: 2
Monografie a soggetto musicale: 41


Datazione del materiale
1501-1600
1601-1700
1701-1800
1801-1900
1901-2000

Caratteristiche fisiche
La miscellanea musicale è conservata all'interno di una cartellina in un più grande faldone dei manoscritti generici.


Identificazione
La miscellanea musicale in cui si trovano i trattati e la musica manoscritta riporta l'inventario numero 159 e la collocazione J.138 del catalogo manoscritti.

Stato di conservazione
Mediocre

Ambiente di conservazione
Il materiale è conservato nel pozzo librario della biblioteca.

Data ultima modifica
20.03.2020

Fonte compilazione
Sopralluogo Nicola Bianchi 23/10/2019



Torna su

data management by SistemaLab