Database dei fondi musicali toscani

TORNA ALLA RICERCANUOVA RICERCA

Fondo Amedeo Baldovino

Conservatore
Biblioteca della Scuola di musica di Fiesole Fondazione onlusBiblioteca della Scuola di musica di Fiesole Fondazione onlus

Codice ICCU: IT-FI0193
Codice RISM: I-FIEs
Indirizzo: via delle Fontanelle, 24
CAP: 50016
Comune: Fiesole
Provincia: FI
Regione: Toscana
Telefono: 055 5978521
http://www.scuolamusica.fiesole.fi.it/index.php?form_id_pagine=82
biblio@scuolamusica.fiesole.fi.it


Produttore
Baldovino Amedeo Baldovino Amedeo
Estremi cronologici: 1916-1998
Cenni biografici: Violoncellista italiano, manifestò il suo precoce talento diplomandosi all'età di 14 anni presso il Conservatorio G.B. Martini di Bologna. Si affermò come concertista sia in Italia che all'estero. Nella sua vita anche la musica da camera ricoprì uno ruolo molto importante: è stato infatti il fondatore del Trio italiano d'archi, che poi abbandonò per dedicarsi al Trio di Trieste. Si dedicò inoltre all'insegnamento, in particolare presso i conservatori di Perugia e Roma, all'Accademia di Santa Cecilia e alla Scuola di Musica di Fiesole.

Vedi anche:

A colloquio con Amedeo Baldovino / di Antonella Bonacossa.  Ultima visita: 3 giu. 2015
Note e bibliografia: Baldovino, Amedeo. In: Dizionario enciclopedico universale della musica e dei musicisti. Le biografie. Vol. 1.  Torino: UTET, ©1985, p. 289


Anno di acquisizione
2003

Metodo di acquisizione
Dono

Storia del fondo
Il fondo Amedeo Baldovino ha avuto origine da due distinte donazioni: nel 2003 è giunta presso la Scuola di Musica di Fiesole una cospicua quantità di musiche appartenenti al noto violoncellista italiano (in particolare brani per violoncello e musica da camera). Nel 2008 si è aggiunta una piccola raccolta di opere per pianoforte a quattro mani, di proprietà della moglie di Baldovino, Maureen Jones, famosa pianista.


Ambito disciplinare
Musica

Alimentazione del fondo
Chiuso

Indicizzazione del fondo
Inventariato nel Registro inventario della biblioteca; Fondo Baldovino è catalogato nella Rete Documentaria fiorentina (SDIAF), ricercabile integralmente dalla Sezione Fondi presente nella maschera di ricerca web (ultima visita: 16 lug. 2015; il link è qui disponibile).

http://easyweb.comune.fi.it/easyweb/w2001/index.php?EW_D=w2001&EW_T=RF&EW_FL=w2001%2Few_limi

Accessibilità del fondo
Consultabile

Tipologia
Il fondo contiene 315 opere (c.ca 3 m) che spaziano dal barocco al contemporaneo (Veracini, Corelli, Vivaldi, Schoenberg, Donatoni). Per la maggior parte si tratta di brani per violoncello, solista o con accompagnamento pianistico o orchestrale; alcune sono composizioni originali per violoncello, altre riduzioni o trascrizioni. Il fondo è suddiviso in 8 sezioni: la sezione A conserva duetti per violoncello e pianoforte; la B duetti per violino e pianoforte; la C brani per pianoforte a 2 o 4 mani; la D brani per violoncello solo; la E opere per violino solo; la F trii, la G quartetti e quintetti; la H brani orchestrali.
In un faldone sono presenti 30 brani di opere per pianoforte a 4 mani, donazione dellla moglie pianista di Baldovino: tra questi opere di Schumann, Beethoven, Debussy, Ravel, Fauré, Busoni, Milhaud e Dvorák.

Genere
Strumentale

Consistenza materiale principale
Musica a stampa moderna (post 1830)

Consistenza materiale secondaria
Documentazione archivistica

Datazione del materiale
1901-2000

Caratteristiche fisiche
Le musiche sono raccolte in 10 faldoni e si presenta prevalentemente in parti staccate.


Identificazione
Segnatura F.B.J. e timbro "Scuola di Musica di Fiesole – Fondo Baldovino Jones".


Altri fondi nel fondo
Presente il fondo "Maureen Jones", contenente 30 brani per pianoforte a 4 mani.

Stato di conservazione
Buono

Ambiente di conservazione
I faldoni sono conservati in due scaffali di un armadio aperto al piano superiore della biblioteca della Scuola di Musica di Fiesole.

Data ultima modifica
25.11.2015

Fonte compilazione
Ilaria Palloni



Torna su

data management by SistemaLab