Database dei fondi musicali toscani

TORNA ALLA RICERCANUOVA RICERCA

Biblioteca del Comune e dell'Accademia etrusca. Materiale musicale moderno

Conservatore
Biblioteca del Comune e dell'Accademia Etrusca di CortonaBiblioteca del Comune e dell'Accademia Etrusca di Cortona

Codice ICCU: AR0034
Indirizzo: Palazzo Casali - Piazza Signorelli
CAP: 52044
Comune: Cortona
Provincia: AR
Telefono: 0575 637236
http://www.bibliotecacortona.it/
p.rocchini@comune.cortona.ar.it


Produttore
Soggetti produttori diversi non identificabili Soggetti produttori diversi non identificabili


Metodo di acquisizione
Acquisto|Dono

Storia del fondo
La Biblioteca di Cortona ha una storia antica: nata come biblioteca accademica nel 1726, a partire dal 1778 diviene Pubblica Biblioteca grazie alle convenzioni stipulate tra il Comune e l’Accademia Etrusca. Condividendo da sempre la sede in palazzo Casali con il Museo dell’Accademia Etrusca e della città di Cortona, assume l’aspetto attuale a partire dal secondo dopoguerra. Per quanto riguarda il materiale musicale moderno, è inserito all'interno del patrimonio bibliografico, e si alimenta tramite acquisti e doni.

In Biblioteca sono presenti anche un fondo di libri liturgici musicali , il fondo contenente le musiche collezionate e scritte da Pindaro Salvoni e il fondo contenente il materale musicale antico.

Alimentazione del fondo
Aperto

Indicizzazione del fondo
Il posseduto della biblioteca comunale è catalogato nell'opac aretino; alcuni documenti sono ricercabili anche nell'opac SBN.

Accessibilità del fondo
Consultabile

Tipologia
Presso la Biblioteca del Comune e dell'Accademia Etrusca di Cortona è presente materiale bibliografico musicale non consistente ma piuttosto eterogeneo, in linea con lo standard delle biblioteche comunali. In particolare si possono individuare le seguenti tipologie:

  • Musiche a stampa: una decina di titoli. Ad es. Antigone; musiche di scena di Franco Ballabeni (pubblicato per Teatro CTH nel 1988); oppure  la riduzione per canto e pianoforte di Maffeo Zanon di Margherita da Cortona, leggenda in un prologo e tre atti di Emidio Mucci e musica di Licino Refice (Ricordi, 1937). Tra questi, 3 titoli sono riferibili ai Canti popolari della Valdichiana e conservati nel Fondo locale.

  • Monografie a soggetto musicale: più di 350 titoli, tra musica classica, pop, jazz, danza e balletto. Ad es. Music and meaning, studies in music history and the neighbouring disciplines di Warren and Ursula Kirkendal; Le meraviglie della musica di Luciano Alberti con prefazione di Luigi Dallapiccola oppure Indagini sulle musiche degli etruschi  di Alberto Ghislanzoni. Alcune delle monografie sono conservate nel Fondo Locale.


Oltre al materiale bibliografico presso la Biblioteca sono conservate quasi 200 registrazioni sonore musicali, di musica classica, pop, rock, jazz e musiche specificamente selezionate per bambini: ad es. Carmen Suite, L'Arlésienne Suites di Bizet; Rhapsody in blue, Concerto in F, Catfish row, Rialto ripples, 4 Piano improvisations di George Gershwin; Umbria Jazz 18, 45° anniversary, etc.

Genere
Strumentale
Vocale operistica/profana
Vocale sacra

Consistenza materiale principale
Musica a stampa moderna (post 1830): c.ca 10
Monografie a soggetto musicale: c.ca 350


Consistenza materiale secondaria
Registrazione audio: c.ca 200


Datazione del materiale
1801-1900
1901-2000
post-2000

Caratteristiche fisiche



Stato di conservazione
Buono

Bibliografia

  • La pubblica biblioteca del Comune e dell’Accademia Etrusca di Cortona / Guerriera Guerrieri, Nicola Fruscoloni, Vittore Cocchi. Cortona : Calosci, 1978.



Data ultima modifica
14.04.2021

Fonte compilazione
Patrizia Rocchini e ricerca OPAC



Torna su

data management by SistemaLab