Database dei fondi musicali toscani

TORNA ALLA RICERCANUOVA RICERCA

Biblioteca dell'Accademia musicale Chigiana. Libretti

Conservatore
Fondazione Accademia musicale Chigiana onlusFondazione Accademia musicale Chigiana onlus

Codice ICCU: IT-SI0051
Codice RISM: I-Sac
Indirizzo: via di Città, 89
CAP: 53100
Comune: Siena
Provincia: SI
Regione: Toscana
Telefono: 057722091
www.chigiana.it
accademia.chigiana@chigiana.it


Produttore
Soggetti produttori diversi non identificabili Soggetti produttori diversi non identificabili


Anno di acquisizione
1920

Metodo di acquisizione
Acquisto|Dono|Nativo

Storia del fondo
Il fondo libretti dell’Accademia musicale Chigiana si è formato su un primo nucleo, donato nel 1920 da un amico fiorentino al Conte Guido Chigi Saracini; a questa prima raccolta si aggiunsero degli esemplari antichi che il Conte stesso acquistò molto probabilmente con altro materiale librario, altri volumi compositi organizzati di libretti di opere rappresentate a Siena dal 1750 al 1875 costituivano probabilmente una eredità dei suoi antenati e successivamente anche altri libretti acquistati nel corso degli anni a seguito delle attività istituzionali dell’Accademia Musicale Chigiana. Non si registrano perdite o dispersioni di questo Fondo che risiede nella sua unità nella Biblioteca Chigiana.

Ambito disciplinare
Musica

Alimentazione del fondo
Chiuso

Indicizzazione del fondo
L’intero fondo è stato inserito nel catalogo Staderini dattiloscritto; 1057 sono state inserite nel catalogo informatizzato dell'Accademia Chigiana, che attualmente non permette la ricerca per fondi specifici (ultima visita: 28 apr. 2021).


Accessibilità del fondo
Consultabile

Tipologia
Il Fondo Libretti è composto da 1057 libretti di opera di epoche varie: un gruppo è raccolto in cartelline ed è formato da esemplari datati dal 1778 al 1954. Ciò suggerisce che siano stati raggruppati dopo il 1954 e sistemati nei contenitori acquistati a tale scopo; sono ordinati alfabeticamente per compositore, non per librettista. Altri libretti (per un totale di 133 esemplari) sono invece stati rilegati insieme in 9 volumi compositi organizzati in ordine cronologico per rappresentazione. Il periodo coperto va dal 1686 al 1875 e riguarda opere e balli rappresentati a Siena in quell’arco temporale. Un altro gruppo di 118 libretti risulta composto da duplicati di esemplari già presenti nel fondo.

Genere
Vocale operistica/profana

Consistenza materiale principale
Libretti per musica: 1057


Datazione del materiale
1601-1700
1701-1800
1801-1900
1901-2000

Caratteristiche fisiche
La maggior parte dei libretti sono raccolti in gran parte in 90 contenitori di cartone rigido a forma di libro di colore rosso scuro, con costola recante la scritta dorata "libretti di opere", il numero di raccoglitore e una etichetta con la segnatura del contenitore (scatole da 1 a 90). All’interno, ciascun libretto reca la segnatura dell’armadio, del contenitore e del numero romano sequenziale che lo identifica univocamente.  Altri, invece, sono raccolti in volumi compositi o si presentano come libretti sciolti.


Altri fondi nel fondo
Fondo libretti di opere rappresentate a Siena dal 1686 al 1875.

Stato di conservazione
Buono

Ambiente di conservazione
I libretti sono conservati in un armadio di legno con ante battenti e serrature in Sala consultazione.

Bibliografia

  • Le Opere eseguite dal 1750 nel Teatro dei Rinnuovati / Bianca Flury Nencini. In Bullettino dell’Accademia Musicale Chigiana, Siena : L'Accademia, III, 3 (settembre 1950). Pp. 17-19.

  • “Oltre il passato”. Il patrimonio musicale chigiano tra conservazione e memoria / Stefano Jacoviello e Cesare Mancini. In Fonti musicali senesi. Storie, prassi e prospettive di ricerca: Atti della giornata di studi, Siena, Complesso monumentale di Santa Maria della Scala, 17 ottobre 2016 / a cura di Giulia Giovani. Siena : Accademia senese degli Intronati, 2018. (Monografie di storia della musica, II).



Data ultima modifica
28.04.2021

Fonte compilazione
Anna Nocentini, giugno 2018



Torna su

data management by SistemaLab