Database dei fondi musicali toscani

TORNA ALLA RICERCANUOVA RICERCA

Fondo musicale Carlo Prosperi

Conservatore
Archivio contemporaneo A. Bonsanti del Gabinetto G.P. VieusseuxArchivio contemporaneo A. Bonsanti del Gabinetto G.P. Vieusseux

Indirizzo: Palazzo Corsini Suarez, Via Maggio 42
CAP: 50125
Comune: Firenze
Provincia: FI
Regione: TOSCANA
Telefono: 055290131
https://www.vieusseux.it/
archivio@vieusseux.it


Produttore
Prosperi Carlo Prosperi Carlo
Estremi cronologici: Firenze, 13 marzo 1921 - 15 giugno 1990
Cenni biografici: Allievo di Vito Frazzi e Luigi Dallapiccola al Conservatorio musicale di Firenze adottò in modo eterodosso ed edulcorato la dodecafonia. Ha scritto soprattutto musica vocale non drammatica.
Vedi schede biografiche di SIUSADBI e del Centro Studi Luigi Dallapiccola/Archivio del Novecento musicale fiorentino.
Note e bibliografia:

  • La schola fiorentina / Polo Somigli. Firenze : Nardini, 2011, passim.

  • Erasmo nell'arte figurativa e nella musica del Novecento: Corrado Cagli e Carlo Prosperi / Mario Ruffini. In Erasmo da Rotterdam e la cultura europea : atti dell'incontro di studi nel V centenario della laurea di Erasmo all'Università di Torino (Torino, 8-9 settembre 2006) / a cura di Enrico Pasini e Pietro B. Rossi. Firenze : Sismel, 2008, p. 343-364.

  • Carlo Prosperi e il Novecento musicale da Firenze all'Europa / a cura di Mario Ruffini ; premessa di Gloria Manghetti ; testimonianza introduttiva di Roman Vlad. Firenze : Polistampa, 2008 (numero monografico di «Antologia Vieusseux», nuova serie XIII/37-38-39, gennaio-dicembre 2007).

  • Carlo Prosperi / Renzo Cresti. Firenze : Gruppo italiano di musica contemporanea, 1993.




Anno di acquisizione
2004-2007

Metodo di acquisizione
Dono

Nota dell'acquisizione
Il fondo fu donato dalla figlia del compositore, Giuliana, alla fine del 2004. Ulteriori aggiunte di carte e libri si sono avute nel 2006 e 2007.

Storia del fondo
Donato da Giuliana Prosperi, figlia del compositore, all'Archivio Contemporaneo Bonsanti del Gabinetto Vieusseux nel 2004, il fondo era già stato ordinato dai proprietari privatamente. Il fondo ha conservato la sua interezza. Vedi Scheda SIUSA SIUSA Toscana (ultima visita: 9 lug. 2020)

Alimentazione del fondo
Chiuso

Indicizzazione del fondo
Prosperi e la sua famiglia tennero ordinato il fondo e redassero un inventario privato dattiloscritto. Al momento della donazione, l'Archivio Bonsanti ha provveduto all'inventariazione e catalogazione formale, oggi disponibile in un file excel e in una sua versione stampata per la consultazione.
Il fondo personale è descritto sull'OPAC dell'Archivio (ultima visita: 9 lug. 2020) e vi accede con la ricerca per fondo.

Le monografie di argomento musicale sono state catalogate solo parzialmente e sono confluite nell'OPAC della Biblioteca del Gabinetto Vieusseux (ultima visita: 9 lug. 2020), anch'esso accessibile con la ricerca per fondo.

Accessibilità del fondo
Consultabile con riserva
Un piccolo nucleo di documenti non è disponibile per la consultazione (il vincolo per l'accesso è stato fissato dalla famiglia al 2020): si tratta di alcuni carteggi che hanno come oggetto materie di natura più riservata (quelle relative ai rapporti con la SIAE, a relazioni epistolari alimentate da polemiche artistiche e professionali, a documenti relativi ai rapporti intercorsi con partiti politici, sindacati, associazioni di categoria o afferenti alla sua attività didattica).
In archivio si accede previo appuntamento e consegna di una lettera di presentazione.


Tipologia
Il fondo conserva in forma autografa l'intera produzione musicale di Carlo Prosperi costituita da circa 100 manoscritti musicali databili a partire dal 1940. La musica notata presente si riferisce a tutte le fasi di redazione delle sue opere, dai primi abbozzi alle versioni definitive pronte per la stampa, oltre a studi, esercitazioni e schizzi. Cospicuo il numero degli esercizi barocchi, con diverse gighe, allenamenti contrappuntistici e canoni. Numerose le composizioni vocali su testo sacro o antico (soprattutto Saffo) o su poesia contemporanea (si notano i testi di poeti amici come Carlo Betocchi e Giulio Bedeschi), prevista per l'esecuzione a cappella, per l'accompagnamento di un singolo strumento (pianoforte) o di una grande orchestra. Molte le composizioni per pianoforte, per archi, e per orchestra. Non poche le composizioni ispirate ai canti popolari (soprattutto militari) e al jazz.
In alcuni casi le musiche manoscritte sono conservate insieme alle definitive versioni a stampa, molto spesso pubblicate da Suvini Zerboni.

Per la parte bibliografica, il fondo comprende volumi di letteratura (per lo più fonte dei testi della musica vocale) e almeno 50 monografie di argomento musicale (di cui risultano catalogati esemplari stampati dagli anni '30 agli anni '80); si conservano numerosi saggi e articoli scritti da Prosperi, pubblicati o conservati in testimoni dattiloscritti, oltre a ritagli di recensioni sulle esecuzioni delle sue musiche, programmi di sala e locandine, e il materiale preparatorio per le lezioni tenute al Conservatorio Cherubini.

Per la sezione strettamente documentaria, si segnala la nutrita corrispondenza (tra i mittenti e destinatari si segnalano personalità musicali dell'epoca come Dallapiccola, Bussotti,  Gavazzeni, Lauricella, Petrassi, Pinzauti, etc); notevoli anche le missive scambiate con gli editori Ricordi, Rizzoli e Suvini Zerboni). A completamento del fondo personale, una collezione di registrazioni audio pubblicate e non e parte della collezione d'arte.

Genere
Avanguardia/Sperimentale
Strumentale
Vocale operistica/profana
Vocale sacra

Consistenza materiale principale
Manoscritti musicali: ca. 100
Musica a stampa moderna (post 1830)
Monografie a soggetto musicale: ca. 50


Consistenza materiale secondaria
Documentazione archivistica
Registrazione audio
Programmi di sala e manifesti


Datazione del materiale
1901-2000

Identificazione
I volumi della biblioteca sono identificati con la segnatura FPr, mentre i documenti archivistici recano la sigla CP.

Stato di conservazione
Buono

Eventi di valorizzazione
Nel 2005, il fondo è stato presentato al pubblico con una conferenza le cui comunicazioni sono confluite nel volume curato da Mario Ruffini in bibliografia e presentato con un evento al Teatro Comunale di Firenze il 16 marzo 2010.

Bibliografia

  • Carlo Prosperi e il Novecento musicale da Firenze all'Europa/ a cura di M. Ruffini. Firenze: Polistampa, 2008. (Numero monografico di «Antologia Vieusseux», XIII, 37-38-39, gen-dic 2007).

  • Scheda del fondo Alberto Savinio. Sul sito ufficiale del Gabinetto Vieusseux.



Data ultima modifica
21.04.2021

Fonte compilazione
ricerca online e sopralluogo del 23/10/2020



Torna su

data management by SistemaLab