Archivi della Categoria: Censimento

              Studiosi e rappresentanti di enti di ricerca si confrontano sul censimento dei fondi musicali conservati in archivi e biblioteche La musica e le sue fonti: la ricerca nelle Marche e in Italia Seminario on-line, sabato 15 maggio 2021, ore 9-11.30   Intervengono 09.00: Paola Ciarlantini presidente ARiM-onlus (Associazione marchigiana per la Leggi di più →

Pubblicata la rassegna bibliografica La musica in Toscana sul sito della Biblioteca Pietro Leopoldo. La bibliografia segnala tutte le pubblicazioni a stampa e materiale audio/video di argomento musicale presenti in catalogo ed è dedicata alla musica toscana in tutte le sue forme, dalla musica jazz alle opere in musica, dai canti popolari alle bande musicali. Sono inclusi Leggi di più →

Il nostro censimento sui fondi musicali ha rintracciato inediti del compositore Luigi Mascagni (parente di Pietro), importante compositore locale, nell’archivio del Coro Balducci di San Miniato. Tutti i dettagli sull’articolo di GoNews!

La Commissione tecnica dell’ICOM Italia (International Council of Museums) ha pubblicato l’eBook “Musei letterari e di musicisti in Italia” a cura di Micaela Guarino, con la collaborazione di Isabella Fabbri, Maria Gregorio, Rossella Molaschi e IBC Emilia Romagna. Al suo interno una “mappa” per la conoscenza di questa particolare tipologia di museo. La Commissione ha l’obiettivo di promuovere la riflessione Leggi di più →

Chi fu Francesco Zannetti “Francesco Zannetti nacque a Volterra il 27 marzo 1737. Enfant prodige, Zannetti apprese i primi rudimenti musicali grazie al padre Carlo Maria, stagnaio, argentiere e suonatore di contrabbasso, al cortonese Carlo Malvolti, all’epoca primo violino dell’orchestra della cattedrale di Volterra e amico di famiglia, frequentando anche molto verosimilmente le lezioni impartite Leggi di più →

  I fondi musicali nelle biblioteche e negli archivi dell’area fiorentina: buone pratiche per il riordino e la gestione       Seminario di formazione Il seminario vuole illustrare le buone pratiche per il riordino e l’inventariazione dei fondi musicali in una prospettiva di lavoro sinergica tra bibliotecari, archivisti, musicisti e storici in vista dell’avvio Leggi di più →

Il lavoro wikipediano del CeDoMus continua ininterrotto. Dal nostro ultimo resoconto del settembre 2017, la #wikicedomus (questo il nostro hashtag su Twitter) si è molto arricchita, in particolare di Nuove Sezioni Fonti: il capitoletto sulle tre edizioni del Thoscanello di Pietro Aaron sulle opere di Paolo Aretino Francesco Barsanti Giovanni Pacini (inclusa una discografia ragionata) Giuseppe Poniatowski Leggi di più →

      È disponibile la versione aggiornata della scheda di rilevamento dei fondi, sulla quale si basa il censimento in corso a cura del CeDoMus. Il modello di scheda – in formato pdf – è integrato da linee guida per la compilazione dei vari campi. Ricordiamo anche che è sempre possibile inviare segnalazione di fondi Leggi di più →

Il CeDoMus su Wikipedia: aggiornamenti di fine estate di Nicola Bianchi Come già annunciato nella precedente notizia pubblicata in questa stessa sede (http://www.cedomus.toscana.it/fondi-musicali/le-fonti-musicali-toscane-viste-con-gli-occhi-di-un-wikipediano-di-nicola-bianchi-e-ilaria-palloni/), uno degli obiettivi del CeDoMus a partire dall’anno in corso è ampliare la divulgazione delle fonti musicali toscane e dei suoi autori, in particolari i cosidetti “minori”, avvalendosi delle nuove tecnologie e Leggi di più →

  A tre anni dalla costituzione del CeDoMus, Stefania Gitto ha pubblicato su Bibelot: notizie dalle biblioteche toscane – rivista elettronica ad accesso libero – alcune riflessioni sul censimento dei fondi musicali conservati sul territorio regionale. L’attività di ricognizione è uno degli elementi portanti del CeDoMus a partire dalla sua fondazione e il completamento di alcune Leggi di più →