Database dei fondi musicali toscani

TORNA ALLA RICERCANUOVA RICERCA

Archivio della famiglia Tucci. Materiale musicale

Conservatore
Archivio di Stato di LuccaArchivio di Stato di Lucca

Codice ICCU: IT-LU0099
Codice RISM: I-La
Indirizzo: Piazza Guidiccioni, 8
CAP: 55100
Comune: Lucca
Provincia: LU
Regione: TOSCANA
Telefono: 0583491465
http://www.archiviodistatoinlucca.beniculturali.it/index.php?id=46
as-lu@beniculturali.it


Produttore
famiglia Tucci famiglia Tucci
Cenni biografici: Famiglia nobile storica di Lucca, tra le prime a istituire un’accademia musicale semipubblica all’interno del suo palazzo in via Cesare Battisti 13 (la Scuola Maschile Privata diretta dall'Abate Luigi Nerici).




Anno di acquisizione
2002

Metodo di acquisizione
Deposito

Storia del fondo
Il fondo è stato depositato nel 2002 all’Archivio di Stato di Lucca dalla famiglia, che lo conservava disordinatamente nel palazzo avito in via Cesare Battisti 13. Riordinato sommariamente, il fondo è risultato piuttosto vario: contiene 480 pezzi relativi all’amministrazione della famiglia (sec. XV-XX, compresa l’amministrazione delle proprietà di Aquilea, Camaiore, Fornoli, Guamo-Pozzuolo e Valgiano); 565 mappe di terreni (probabile archivio di un agrimensore del XVII sec.); 123 pergamene dal 1131 al 1841 relative in particolare alla famiglia Moriconi e alcuni archivi confluiti per vicende genealogiche e fedecommissarie (Bottini, Buonvisi, Cittadella Fortunato, Frediani Battaglini, Orsucci Moriconi e Scuola Nerici). A questa parte documentaria è annessa una biblioteca musicale che copre un arco temporale dalla seconda metà del XVIII alla fine del XIX secolo.

Ambito disciplinare
Musica

Alimentazione del fondo
Chiuso

Accessibilità del fondo
Temporaneamente non consultabile
Il fondo musicale non sarà consultabile fino a quando non verrà stilato un inventario di consistenza.

Tipologia
Da un primo riordino del fondo si evidenzia una raccolta di musiche manoscritte e a stampa (7 m), in cui si identifica un nucleo più antico di fine Settecento (stampe calcografiche di Mozart, Haydn, Gyrowetz, Gazzaniga, etc) mentre il resto del materiale è Ottocentesco. Il fondo contiene centinaia di titoli di musica strumentale cameristica, opere ed estratti d’opera, composizioni di musica sacra, solfeggi ed esercizi per la voce. Tra gli autori più ricorrenti si citano: Mozart, Haydn, Beethoven e i boemi Gyrowetz, e Kozeluch per lo strumentale, gli operisti Generali, Cimarosa, Gazzaniga, Rossini, Verdi, gli autori di musica sacra Santucci, Ettore Romagnoli, Nava, Nicolini. Le musiche sono in parte di provenienza famigliare, in parte ad uso della Scuola Maschile Privata dell’Abate Luigi Nerici, come testimoniato dal timbro a secco riportato su molte musiche e note di possesso: esistono fonti archivistiche dell’epoca che testimoniano l’organizzazione di accademie semi-pubbliche a Palazzo Tucci.
Oltre alle musiche è presente inoltre una raccolta con la rassegna stampa musicale tratta da La Nazione degli anni 1870-1882 circa.

Genere
Strumentale
Vocale operistica/profana
Vocale sacra

Consistenza materiale principale
Manoscritti musicali
Musica a stampa antica (1500-1830)
Musica a stampa moderna (post 1830)

Consistenza materiale secondaria
Documentazione archivistica
Periodici

Datazione del materiale
1701-1800
1801-1900

Caratteristiche fisiche
Le musiche sono al momento prive di raccoglitori e si presentano per lo più in fascicoli sciolti o in partiture cartonate. Esistono raccolte di edizioni musicali rilegate per strumenti.

Identificazione
Su alcuni esemplari è presente il timbro a secco della Scuola Maschile Privata e note di possesso manoscritte.

Altri fondi nel fondo
È presente il fondo della Scuola Maschile Privata dell'Abate Luigi Nerici.

Stato di conservazione
Mediocre

Data ultima modifica
07.12.2018

Fonte compilazione
Stefania Gitto



Torna su

data management by SistemaLab