Database dei fondi musicali toscani

TORNA ALLA RICERCANUOVA RICERCA

Archivi parrocchiali della diocesi di Pescia. Materiale musicale

Conservatore
Archivio diocesano di PesciaArchivio diocesano di Pescia

Indirizzo: via Giuseppe Giusti, 28
CAP: 51017
Comune: Pescia
Provincia: PT
Regione: TOSCANA
Telefono: 0572476021
http://www.beweb.chiesacattolica.it/istituticulturali/istituto/1479/Archivio+diocesano+di+Pescia
beniculturali@diocesidipescia.it


Produttore
Soggetti produttori diversi non identificabili Soggetti produttori diversi non identificabili


Anno di acquisizione
1986

Metodo di acquisizione
Deposito

Storia del fondo
L’archivio è costituito dalla raccolta, iniziata nel 1986, del materiale proveniente dalle parrocchie soppresse della diocesi di Pescia. Successivamente è iniziata la raccolta di materiale storico di tutte le parrocchie della diocesi pesciatina. Attualmente il materiale musicale è presente negli archivi di quattro parrocchie: SS. Annunziata (soppressa), Santi Bartolomeo e Silvestro in Costa di Uzzano, SS. Stefano e Niccolao, S. Maria Assunta in Massa. Vedi la scheda Curia vescovile di Pescia. Archivio storico delle parrocchie in SIUSA (Ultima visita: 4 lug. 2017; il link è qui disponibile), in cui sono presenti i link alle schede dei fondi specifici.
http://siusa.archivi.beniculturali.it/cgi-bin/pagina.pl?TipoPag=cons&Chiave=8504

Ambito disciplinare
Musica

Alimentazione del fondo
Aperto

Accessibilità del fondo
Consultabile

Tipologia
All’interno dell’Archivio Diocesano è presente del materiale musicale ascrivibile, al momento, a quattro parrocchie.
1. Parrocchia di SS. Annunziata: il faldone n. 99 raccoglie musiche del primo Novecento a stampa e manoscritte, di genere sacro e profano. Tra gli autori spiccano Luigi Bottazzo (1845-1924) con composizioni per organo (es. Messa VIII degli Angeli ), Lorenzo Perosi (1872-1956), Italo Nucci (prima metà XX sec.) e Marco Vallini. Di questi ultimi due compositori sono presenti anche composizioni manoscritte a carattere profano (es. Carnevalesche).
All’interno del fondo si trova anche musica bandistica nel caratteristico formato del lettorino (es. Inno di Garibaldi); su alcune musiche si legge il nome di Ugo Lavorini, probabilmente musicista attivo nella parrocchia.
2. Parrocchia dei Santi Bartolomeo e Silvestro in Costa di Uzzano: il faldone n. 28 conserva 2 libri liturgici cartacei di fine Settecento;
3. Parrocchia di SS. Stefano e Niccolao in Pescia di Pistoia: sono presenti alcune stampe sette-ottocentesche, come l’Officio per Santa Maria, (estratto di un’edizione del 1730 di grande formato) o Passionis D. N. Jesu Christi (1889);
4. Parrocchia di S. Maria Assunta in Massa di Massa e Cozzile: sono presenti 8 libri liturgici con notazione (1 corale di grandi dimensioni e 7 piccoli che sono principalmente Messali romani con incipit musicali) tra cui segnaliamo un esemplare di graduale edito da Gardano nel 1591.

Genere
Vocale sacra
Bandistica
Strumentale

Consistenza materiale principale
Manoscritti musicali
Musica a stampa moderna (post 1830)
Libri liturgici musicali

Consistenza materiale secondaria
Documentazione archivistica

Datazione del materiale
1501-1600
1601-1700
1701-1800
1801-1900
1901-2000

Caratteristiche fisiche



Identificazione



Stato di conservazione
Buono

Eventi di valorizzazione
Gli archivi storici ecclesiastici delle Diocesi di Pistoia e Pescia / Pisa: Pacini, 2000.

Data ultima modifica
27.03.2018



Torna sù

data management by SistemaLab