Database dei fondi musicali toscani

TORNA ALLA RICERCANUOVA RICERCA


Archivio musicale della Filarmonica Pietro Borgognoni

Conservatore
Filarmonica Pietro BorgognoniFilarmonica Pietro Borgognoni

Codice RISM: I-PSpb
Indirizzo: Parterre di Piazza San Francesco, 9
CAP: 51100
Comune: Pistoia
Provincia: PT
Regione: TOSCANA
Telefono: 0573560551
http://www.associazioneborgognoni.it/
bandaborgognoni@alice.it


Produttore
Filarmonica Pietro Borgognoni Filarmonica Pietro Borgognoni
Estremi cronologici: 1813-
Cenni biografici: La Filarmonica Borgognoni nasce nel 1813, ed è già pronta, nel 1815, ad accogliere Papa Pio VII a Ponte Calcaiola per accompagnarlo fino in città. Allora la banda era denominata "di Porta al Borgo e Capostrada" ma divenne in seguito "Banda di Porta al Borgo" e dal 1885 espressione della Società filarmonica. Dal 1993 è tornata ad una dimensione dilettantistica come Associazione filarmonica. Dopo un periodo di difficoltà successivo al 1968, ha ritrovato con un lento lavoro di rifondazione il rapporto con il territorio e la propria funzione storica. Presente con i concerti, ma anche negli spazi di animazione e di intrattenimento con i suoi gruppi minori, risponde alle richieste più diverse nel suo ruolo di funzione sociale. Intenso è il rapporto con le istituzioni pubbliche e private ed in particolare con gli Assessorati alla cultura e le politiche sociali del Comune di Pistoia.

Vedi anche:

Associazione filarmonica Pietro Borgognoni.  Ultima visita: 14 lug. 2015
Note e bibliografia: Pistoia e la Banda Borgognoni: una storia lunga due secoli.  25 mag. 2014.  Ultima visita: 2 gen. 2015

Passa la banda: duecento anni di storia della Borgognoni a Pistoia.  Pistoia: Pretesto/Settegiorni, 2013 (SMF: CEDOMUS.052)

Passa la banda: duecento anni di storia della Borgognoni a Pistoia.  Aggiornamento: 19 nov. 2013.  Ultima visita: 11 dic. 2014

Filarmonica Borgognoni, 1813-2013: duecento anni di storia, di musica, di cultura al servizio del territorio e della sua comunità: pannelli della mostra, Sale affrescate del Palazzo comunale, da 30 novembre a 15 dicembre 2013. Pistoia: Filarmonica Pietro Borgognoni, 2013
(SMF: CEDOMUS.051)


Metodo di acquisizione
Nativo

Storia del fondo
Le musiche raccolte nel corso delle attività della Filarmonica Borgognoni di Pistoia (esecuzioni e didattica), a partire dalla sua fondazione.

Ambito disciplinare
Musica

Alimentazione del fondo
Aperto

Accessibilità del fondo
Consultabile tramite appuntamento
L'archivio è ordinato solo molto sommariamente.

Tipologia
L'archivio della Filarmonica contiene principalmente musiche per banda, che sono suddivise in: un fondo antico, detto anche "di Porta al borgo", con musiche dai primi decenni dell'800 fino al 1890 circa; le musiche per caffé concerto di un piccolo ensemble diretto dal maestro Lombardi, che si esibiva alle terme di Montecatini nei decenni fra le due guerre (Lombardi ha suonato anche con la Banda Borgognoni); le carte di Angelo Borlenghi, direttore (stipendiato) della banda dal 1926 al 1931, la presenza del quale coincise con il periodo di massima fioritura di essa; le trascrizioni eseguite da Luciano Vannucci, a partire dagli anni Ottanta del XX secolo: opere eseguite nei decenni più recenti, in occasioni pubbliche e private della vita sociale cittadina.
Negli ultimi decenni, inoltre, il repertorio si è esteso alla musica di intrattenimento e ad altri generi, come rhythm & blues, musica da camera per ottetto di ottoni e sestetto di clarinetti, Dixieland, musica da ballo. L'archivio riflette il carattere del repertorio eseguito.
Quantità complessiva stimata: ca. 30.000 documenti, per ca. 20 m lineari. Segnalato un manoscritto probabilmente inedito: A[ngelo] Borlenghi, Trattato di strumentazione per banda: teoria. Il testo è completo ma privo dei numerosi esempi previsti dall'A. (indicati con un numero progressivo), redatto poco prima della sua scomparsa.

Genere
Strumentale
Bandistica
Vocale operistica/profana

Consistenza materiale principale
Manoscritti musicali
Musica a stampa antica (1500-1830)
Musica a stampa moderna (post 1830)

Consistenza materiale secondaria
Documentazione archivistica
Programmi di sala e manifesti

Datazione del materiale
1801-1900
1901-2000
post-2000

Caratteristiche fisiche
Carte sciolte e rilegate.

Identificazione
I documenti non sono inventariati, né hanno contrassegni uniformi di riconoscimento.

Esemplari con dedica
Non ne sono stati segnalati.

Stato di conservazione
Buono

Ambiente di conservazione
4 armadi nelle stanze della Filarmonica, compresa la grande sala di prova

Eventi di valorizzazione
Passa la banda: duecento anni della Borgognoni a Pistoia, mostra a cura di Claudio Rosati, Pistoia, 7-31 ottobre 2013
Presentazione del volume Passa la banda, Biblioteca Forteguerriana, 13 novembre 2013

Data ultima modifica
27.11.2018

Fonte compilazione
sopralluogo del 14/10/2014



Torna sù

data management by SistemaLab