Database dei fondi musicali toscani

TORNA ALLA RICERCANUOVA RICERCA

Fondo Vezzani

Conservatore
Biblioteca dell'Istituto musicale Luigi BoccheriniBiblioteca dell'Istituto musicale Luigi Boccherini

Codice ICCU: IT-LU0027
Codice RISM: I-Li
Indirizzo: piazza del Suffragio, 6
CAP: 55100
Comune: Lucca
Provincia: LU
Regione: Toscana
Telefono: 0583 464104
http://www.boccherini.it/index.php?id=22
biblioteca@boccherini.it


Produttore
famiglia Vezzani famiglia Vezzani
Estremi cronologici: Sec. XX
Cenni biografici: La famiglia Vezzani fu una famiglia di musicisti pesciatini. Franco (1880-1968), falegname e flautista, fondò con alcuni amici l'Orchestra berlinese che, fino al 1903, si esibiva alle Terme di Montecatini con repertorio classico e operistico, diresse la banda comunale di Pescia e la Corale Puccini. I suoi figli seguirono le sue orme: Rolando (1905-1973) fu direttore della banda Borgognoni di Pistoia; Vera (1911-2001) si diplomò in pianoforte al conservatorio Luigi Cherubini di Firenze, suonò con il padre e insegnò privatamente fino a tarda età; Tommaso (1908-2003), il più eclettico, fu violinista ma anche trombettista, e svolse la sua attività musicale anche in locali alla moda suonando musiche come jazz, tango, danze e musiche da film.




Anno di acquisizione
2013

Metodo di acquisizione
Dono

Storia del fondo
Il fondo contiene materiale musicale appartenuto alla famiglia di musicisti pesciatini Vezzani, tra cui partiture e manifesti di soggetto musicale. La donazione è stata effettuata dall'erede Franco Vezzani. Il fondo è stato formato nella Valdinievole, tra Pescia e Montecatini (Pistoia), intorno alla prima metà del Novecento, a opera della suddetta famiglia di musicisti dilettanti, a partire da Franco Vezzani sr. (1880-1968). Flautista, direttore di banda e di coro, Franco raccolse un primo nucleo di musica d'uso che il figlio Tommaso accrebbe molto tra il 1927 e il '40, incorporandovi tra l'altro i possessi di altri musicisti quali il bolognese Alberto Veggetti.

Ambito disciplinare
Musica

Alimentazione del fondo
Chiuso

Accessibilità del fondo
Consultabile

Tipologia
Il fondo ha un carattere misto di 'archivio' e di 'raccolta' musicale, prodotti da più individui e raccoglie musica di consumo legata alle attività amatoriali dei Vezzani (musica da ballo e da film, operetta, jazz, canzone popolare) dal XVIII al XX secolo. È composto da 1830 unità (33 faldoni, per un totale di 6,5 m) suddivise in tre sezioni: musica a stampa (1789 pezzi), musica ms. (19 pezzi autografi), opere teoriche (22 metodi per vl.); inoltre vi sono 23 fascicoli di musica sacra non inclusi nel catalogo. Sono presenti autori classici e soprattutto operisti sette-ottocenteschi, per lo più in riduzioni. La maggioranza delle opere contenute nel fondo è di autori italiani otto-novecenteschi di generi di consumo (Amadei, Ansaldo, Billi, Bixio, Casolaro, Cortopassi, D'Anzi, De Micheli, Lombardo, Milano, Olivieri, Savino, Tavan). Presenti anche manifesti pubblicitari di carattere musicale.

Genere
Strumentale
Bandistica
Vocale operistica/profana

Consistenza materiale principale
Manoscritti musicali
Musica a stampa moderna (post 1830)

Consistenza materiale secondaria
Programmi di sala e manifesti

Datazione del materiale
1801-1900
1901-2000

Caratteristiche fisiche
Musica a stampa e manoscritta contenuta in 33 faldoni cartonati per 6,5 m.

Identificazione
Segnatura: FV. integrata nelle descrizioni catalografiche dell'ente conservatore.

Stato di conservazione
Buono

Interventi di restauro
C'è stata una discreta opera di restauro del materiale in fase di riordino, a cura dei catalogatori. Sono state applicate sovracoperte cartonate ai fascicoli privi di copertina.

Ambiente di conservazione
Il materiale è conservato nelle Sale della Biblioteca, in un armadio chiuso a vetri.

Eventi di valorizzazione
Miniera di note: il Fondo Vezzani all'Istituto musicale Boccherini: catalogo / Luca Dinelli, Alessandro Mugnani. Lucca : Istituto storico lucchese, 2013 (SMF: CEDOMUS.060).

Data ultima modifica
17.10.2018

Fonte compilazione
Fabrizio Guidotti



Torna sù

data management by SistemaLab