FIRENZE 16 MAGGIO 2014

I Conservatori di musica e la ricerca:
il ruolo delle biblioteche per la qualità degli studi, la governance e la valutazione degli istituti.

Giornata di studi IAML-ITALIA

h. 10.15 – 12.30 sessione 1: Sviluppare la qualità degli studi: risorse digitali online per la ricerca musicale e musicologica. Presiede: Annamaria Tammaro (Associazione Italiana Biblioteche)

  • Il Lessico Italiano del Canto
    presentazione a cura di Leonella Grasso Caprioli e dell’editore Liguori
  • La musica in Torrossa, la piattaforma full text di Casalini libri
    a cura di Andrea Ferro (Casalini libri)
  • Presentazione dell’anteprima del Catalogo Numerico Ricordi online
    a cura di Agostina Zecca Laterza e Pierluigi Ledda (Direttore Generale Ricordi & C.)
  • Il Répertorie International de Littérature musicale visto dai bibliotecari italiani
    commenti ad un trial con Zdravko Blazekovich (executive editor RILM, New York) e Gionata Giacomelli (EBSCO)

h. 13.00 – 15.00 sessione 2: Il ruolo delle biblioteche nella riforma dei Conservatori tra valutazione, governance e sviluppo della ricerca.

h. 16.00 Assemblea IAML-Italia (riservata ai soci)

Saranno presenti gli espositori Casalini libri, EBSCO, Liguori editore, LIM, Ricordi & C.

Sala Comparetti, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università degli studi di Firenze,
piazza Brunelleschi 3/4, 50121, Firenze

E’ richiesta l’iscrizione (gratuita) con scadenza a martedì 13 p.v. scrivendo a segretario@iamitalia.it e f.biancheri@lacasadellamusica.it

Programma completo della Giornata di studi

Su Stefania

Bibliotecaria, catalogatrice musicali e studiosa della storia delle collezioni musicali.

Navigazione dell'articolo